Admin Jacopo Trillini PROVA IMPOSTAZIONI

Cingoli 26-25 Casalgrande

22/01/2016

image

Polisportiva Cingoli 26-25 Nuova Era Casalgrande (13-13)
Articolo di Giacomo Grasselli

PC: Gentilozzi, Danti, Santinelli, Nocelli 7, Russo, Camperio 1, Chiariotti, Strappini 2, Mangoni, Serpilli 8, Analla, Ilari 3, Barigelli 2, Trillini 2.
ALL. NOCELLI
NEC: De Giovanni, Villano, El Basaraoui, Giannetta 7, Malagola, Seghizzi 5, Di Matteo, Natale 3, Montanari 2, Russo, Ceccarini 6, Giubbini 2.
ALL. NAZIREVIC

Ammoniti: Barigelli, Nocelli, Santinelli (PC); Malagola, Seghizzi (NEC)
Ammonito l’allenatore della Polisportiva Nocelli
2 minuti: Ilari, Russo, Santinelli 2 (PC); Giannetta, Seghizzi, Montanari (NEC)
Espulso Ceccarini al 29′ del secondo tempo
Timeout 2-3

Arbitri: Arsene-Anastasio
Cronometrista: Micozzi
Segnapunti: Baldassarri
Spettatori: circa 250

Cingoli esplode per il primo successo della Polisportiva, un 26-25 al cardiopalma, al termine di una gara fantastica, con due compagini che si sono affrontate a viso aperto. Per i locali l’inizio non è facile: al primo timeout, dopo il quarto d’ora, Casalgrande conduce 6-9. Partita equilibrata, ma i padroni di casa concedono troppo in difesa. Gentilozzi provvidenziale nel parare un rigore nel primo minuto di gioco. Gli emiliani riescono a mantenere i due gol di vantaggio e allungano prima della pausa. Al secondo timeout, ancora avanti il Casalgrande per 10-12. Gli ospiti allungano fino al più 4 con Seghizzi e Giannetta, ma Ilari e Barigelli accorciano al meno 2, anche grazie a un rigore parato da Danti. Il primo tempo termina con il punteggio in parità, 13-13. La Polisportiva riesce a pareggiare i conti all’ultimo con Trillini. La gara è caratterizzata da una grande competitività e da un incredibile agonismo. I due team lottano con il coltello tra i denti. Migliori giocatori della frazione Serpilli e Barigelli per i locali, Giannetta, Ceccarini e Seghizzi per gli ospiti.
Al primo timeout del secondo tempo, la Polisportiva è in vantaggio 22-21. Grande personalità dei locali, i quali prima si portano in vantaggio, poi subiscono il ritorno ospite, infine sono trascinati a più 1 da Nocelli e Gentilozzi. Il portiere cingolano fa una serie di parate miracolose ed è anche fortunato, grazie a un errore di Ceccarini su rigore, il quale ha tentato un improbabile cucchiaio. L’incontro è comunque pieno di sorprese. A 7 dalla fine, viene chiamato il secondo timeout e poco prima Casalgrande pareggia grazie a un rigore di Giannetta (22-22). Gentilozzi continua a miracoleggiare, gli ospiti continuano il pressing. Il finale di match è veramente estasiante, con una Polisportiva Cingoli che vince a 10 secondi dalla fine con un gran gol di Camperio su assist di Nocelli. Il pubblico (una vera e propria bolgia), esplode di gioia e porta in trionfo i suoi beniamini. Il tabellone luminoso dice 26-25 e così arrivano i primi tre punti in classifica per la società del Balcone delle Marche. Esce comunque con gli applausi del Palazzetto la Nuova Era Casalgrande, che ha tenuto testa ai ragazzi allenati da Nocelli. Migliori del secondo tempo Lorenzo Nocelli, grande prestazione di carattere e potenza, e Gentilozzi, che si è trasformato in una saracinesca inespugnabile. Tra gli ospiti, prestazione gigantesca di Giannetta, inseguito da un Ceccarini scatenato (anche se un po’ troppo lezioso). Top Scorer di giornata Francesco Serpilli con 8 centri, seguito da Nocelli e Giannetta a 7. La prossima settimana i cingolani sono attesi a Nonantola contro il Rapid, altra grande sfida salvezza.

Giacomo Grasselli

Polisportiva Cingoli

Lascia un commento

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930