Admin Jacopo Trillini PROVA IMPOSTAZIONI

Il Conversano vince, ma Cingoli esce a testa alta: 26-32 al PalaQuaresima

30/09/2018

Cingoli 26-32 Conversano (12-19)
CINGOLI: Gentilozzi, Colleluori, Ilari 3, Garroni 1, Ciattaglia, Nocelli 6, Mangoni 3, Chiaraberta, Camperio, Trillini, Latini 1, Alvarez 4, Strappini 5, Randes 2, Matijasevic 1. All. Nocelli
CONVERSANO: Di Giandomenico, Hermones Silva, Lupo M., Giannoccaro 1, Iballi 8, Lupo J. 2, Beharevic 4, Maione 4, Pivetta 3, Sciorsci, Degiorgio 3, Laera 4, De Luca 3, Orlovskis. All. Tarafino
Arbitri: Coroni – Falvo

CINGOLI, 30 SETTEMBRE 2018 – Il Conversano passa a Cingoli e diventa nuova capolista della Serie A Maschile di pallamano. I pugliesi vincono 26-32 al PalaQuaresima, ma la Polisportiva targata Santarelli non ha sfigurato e ha tenuto testa per 2/3 del primo tempo ai vice-Campioni d’Italia, con una prestazione di orgoglio e di carattere.
I cingolani iniziano subito bene con le reti di Mangoni ed Alvarez (2-0). Iballi accorcia, ma Alvarez ribadisce il 3-1. Nocelli prima replica a Beharevic, poi a Lupo: parziale sul 5-3. Due reti di Giannoccaro valgono il 5-5. Strappini porta in vantaggio Cingoli, ma De Luca e Iballi la ribaltano per il 6-7. Randes pareggia i conti, Gentilozzi respinge un attacco ospite ma non può nulla su Iballi, 7-8. Ilari piazza l’8-8, ma Conversano prova a prendere il largo con tre reti di fila firmate Iballi, Pivetta e Beharevic; il vantaggio di tre reti è propiziato anche da una parata di Hermones Silva su Randes (8-11). Strappini accorcia, De Giorgio ribadisce il 9-12. Maione risponde a Ilari, Iballi ad Alvarez: punteggio sull’11-15. Ancora Iballi piazza il +5 (11-16), Randes prova a far partire il recupero, tuttavia Pivetta, De Luca e Beharevic portano i pugliesi sul 12-19 che chiude la prima frazione.
Nella ripresa la Polisportiva tenta la rimonta, ma Conversano riesce a gestire bene il vantaggio e a chiudere la pratica. Inaugura il secondo tempo Beharevic con il 12-20. Cingoli piazza poi due punti di fila con Alvarez e Strappini (14-20). Nocelli risponde a Maione, quindi Pivetta e Laera riportano gli ospiti a +8 (15-23). I cingolani a questo punto provano la rimonta, con un fantastico break di 4 reti firmate Matijasevic, Garroni, Mangoni e Strappini, grazie anche a fenomenali interventi di Colleluori, reattivo in 4 circostanze decisive. I sogni del Cingoli si interrompono con la traversa di Mangoni, perché Iballi, De Luca e Degiorgio piazzano 3 colpi decisivi, punteggio sul 19-26. Nocelli accorcia dopo aver preso un palo, dall’altra parte due volte Pasquale Maione e Laera fanno volare Conversano sul +9 (20-29). Colleluori si supera su Iballi e Pivetta, Ilari e Degiorgio segnano le due reti del 21-30. Laera risponde ad Alvarez, Nocelli piazza il 23-31 e Colleluori ipnotizza gli avversari. Cingoli si riporta fino a -6 con Mangoni e il debuttante Latini. Laera mette a segno l’ultimo colpo pugliese, Nocelli chiude il computo delle reti.
Conversano vince 26-32 al PalaQuaresima e raggiunge il Bolzano in vetta alla classifica. I pugliesi hanno dimostrato la loro forza. La Polisportiva del main sponsor Santarelli non è comunque restata a guardare e ha disputato una buona prova di carattere ed orgoglio. Si può ancora migliorare molto l’intesa di squadra, ma i ragazzi di Nocelli sembrano sulla giusta strada. Top scorer della gara Adrian Iballi con 8 reti, seguito a 6 da Lorenzo Nocelli, a 5 da Diego Strappini e a 4 da Alvarez, Laera, Maione e Beharevic. Da sottolineare la grande prova di Andrea Colleluori, autore di parate strepitose nel secondo tempo. Cingoli resta a 2 punti in classifica in fondo al gruppo, insieme a Fasano (una partita in meno), Merano (una partita in meno) e Bologna United. Nella prossima giornata, sabato 6 ottobre, Strappini e compagni saranno di scena a Lavis (TN) per la sfida contro il Pressano, detentore della Coppa Italia.

Giacomo Grasselli
Addetto Stampa

Polisportiva Cingoli

Lascia un commento

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930