Admin Jacopo Trillini PROVA IMPOSTAZIONI

PALLAVOLO FEMMINILE – Cingoli, sei in finale! La Del Mastro batte 2-3 il Caldarola

30/04/2018

Caldarola 2-3 Del Mastro Cingoli – articolo di Giacomo Grasselli
Parziali: 13-25 (19’), 25-22 (26’), 17-25 (20’), 25-18 (21’), 12-15 (17’)
Caldarola Volley: Animento, Cappa (K), Cegna, Gatti, Lattanzi, Maccari, Orazi (L), Santoni, Sciamanna, Tentella J., Tentella S.
All. Baccifava
Del Mastro Auto Cingoli: Bartoloni 12, Campana (K) 15, Castaldi F. 2, Giannobi 5, Liberati, Lombardi, Lucchesi 1, Marchegiani Maila, Pittura 14, Zannini 4, Barbetti (L), Gambini 1.
All. Castaldi R.; 2All. Aquili.
Arbitri: Romani – Fogante
Totale: 92-115; Ace: 3-10; Errori in battuta: 6-13

CALDAROLA, 27 aprile 2018 – La Del Mastro Auto Cingoli batte il Caldarola al tie-break in trasferta e conquista l’accesso alla finale play-off di Prima Divisione Femminile di Pallavolo. La squadra di Castaldi e Aquili ha dovuto soffrire più del previsto in un match sentito da entrambe le due compagini, ma alla fine un quinto set d’orgoglio ha permesso alle cingolane di vincere la gara.
Il primo set, dominato da Campana e compagne, sembrava portare la partita verso la direzione delle ospiti. Dopo un’iniziale equilibrio, la Del Mastro piazza un break di 10 punti consecutivi con il turno di battuta di Chiara Bartoloni, che porta la squadra dal 4-3 al 4-13, grazie anche a tre suoi ace. Caldarola torna sotto sul 7-14, ma le ospiti rapidamente chiudono il set trascinate da Campana, Giannobi e Pittura, le quali ristabiliscono il +10 (9-19). Un muro di Giada Zannini e il punto decisivo di Federica Castaldi decidono il 13-25 finale.
Nel secondo set, Caldarola si risveglia e pareggia i conti. Un errore in battuta cingolano dà il via alla cavalcata locale sul 5-1. La Del Mastro rimane in svantaggio, così la squadra di casa piazza il break di 8 punti dal 7-4 al 14-4. Pittura e Campana provano a far rialzare Cingoli, accorciando a -6 (16-10). Il set sembra avviarsi verso l’1-1, quando tuttavia, l’orgoglio cingolano consente di rimontare dal 19-11 al 19-17, grazie alla grinta e alla tenacia di capitan Campana e di Chiara Bartoloni. Le locali provano a chiudere nuovamente i conti sul 20-17, ma la Del Mastro conquista il -1 (20-19). Caldarola ritrova la quadra e realizza tre punti decisivi, per poi chiudere i conti sul 25-22.
Cingoli conquista il terzo set, sulla falsa riga del primo le cingolane riescono a imporre il loro gioco. Il testa a testa dura fino al 7-7, poi salgono in cattedra Campana, Bartoloni e Castaldi, protagoniste di otto palle a terra che valgono il 7-14. Caldarola rimonta fino all’11-16, poi la Del Mastro trova il +9 con Giada Zannini e Serena Giannobi (11-20). Le locali provano ancora a rifarsi sotto, ma sempre Serena Giannobi e Eleonora Campana ribadiscono la voglia di vincere il set, conquistato sul 17-25.
Il quarto set vede ancora il pareggio della squadra di casa, capace immediatamente di portarsi sul 4-1. Chiara Bartoloni prova a mantenere a galla le compagne, ma un break di 4 porta Caldarola sul 9-3. Non sembra esserci storia: Zannini ristabilisce il -4, le locali strappano l’11-5; Giannobi accorcia, le avversarie volano a +8 (14-6). La Del Mastro prova a combattere punto su punto con l’intelligenza di capitan Campana, Caldarola comunque mantiene le distanze sul 18-10, fino ad arrivare al massimo vantaggio di 9 punti (19-10). Bartoloni e Lucchesi cercano di spronare la rimonta (20-12), le locali si avviano alla chiusura del set, favorite dagli errori in battuta delle cingolane, parziale sul 23-13. Gambini e Giannobi portano la squadra a -5 (23-18), ancora un errore al serve spiana la strada a Caldarola, che si aggiudica il set con il 25-18. E’ 2-2 nel computo dei set.
Al tie-break la Del Mastro decide di far vedere le sue doti migliori, anche se la squadra di casa è dura a morire. Nel campo dove hanno perso i 2 set, le cingolane si portano sull’1-4 grazie alle giocate di Elisa Pittura. Le locali si rifanno sotto, ma Pittura e Zannini chiudono la rete e fanno volare Cingoli sul 4-8. Al cambio campo, la Del Mastro mantiene il vantaggio fino al 7-9, poi subisce il pareggio del Caldarola, che riapre il match a qualsiasi risultato. E’ Chiara Bartoloni a riportare il definitivo vantaggio sull’11-12; le locali alzano bandiera bianca e la squadra del Balcone delle Marche vince la partita al secondo match point (12-15).
La Del Mastro Auto Cingoli è la prima finalista del campionato provinciale di Prima Divisione Femminile. Onore al Caldarola, che ha creduto all’impresa di portare la partita alla bella fino al quinto set. La migliore delle cingolane è Chiara Bartoloni, decisiva nei momenti delicati della partita con punti pesanti. Buona prestazione anche per Serena Giannobi ed Elisa Pittura; meno lucida del solito capitan Eleonora Campana, comunque determinante con i suoi 15 punti complessivi. Le cingolane ora attendono l’esito della sfida di oggi tra Esavolley e Sangiustese per conoscere la seconda finalista. La Finale, al meglio delle 3 gare, inizierà il 12 maggio in trasferta con gara-1, per poi tornare al PalaQuaresima il 19 maggio. La Del Mastro vuole a tutti i costi conquistare una storica promozione in Serie D, sognata da diversi anni ed ora ad un passo.

Polisportiva Cingoli

Lascia un commento

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930